Home
Benvenuto nel sito: Inseminazione artificiale: indicazioni, tecnica, risultati
Centro inseminazione artificiale a Roma PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 23 Ottobre 2010 22:08

Per avere un appuntamento con il dott Franco Lisi é gradito che il paziente contatti direttamente il dott. Franco Lisi.  Il paziente può inviare un messaggio di posta elettronica all'indirizzo      Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. specificando il problema in maniera preliminare e elencando gli esami  già effettuati oppure in alternativa si può utilizzare il form della consulenza gratuita online : la risposta arriverà dettagliata nel giro di qualche ora.
Oppure il dott. Franco Lisi sarà felice di rispondere al proprio numero di cellulare 347.2684486 e ascoltare le informazioni preliminari sul problema oppure inviando un SMS allo stesso numero. Altra maniera chiamare allo 0686094776 la segretaria del dott. Lisi, specificando di aver già parlato con il dott Lisi e di aver già spiegato il caso.

 

 

Numero verde dott. Lisi

 

La inseminazione artificiale é una tecnica di riproduzione assistita cosiddetta minore o di primo livello e consiste nella introduzione di spermatozoi nell'apparato genitale femminile. Si può distinguere in :

  1. Omologa o intraconiugale o AIH ( Artificial Insemination Husband ) quando lo sperma proviene dal partner della paziente
  2. Eterologa quando viene utilizzato lo sperma di un donatore o della banca del seme per lo più crioconservato ( ndr l'inseminazione intrauterina non é permessa dalla legge 40 del 2004 che regolamenta la riproduzione assistita in Italia )

A seconda della sede dove lo sperma viene depositato si possono distinguere :

  1. Inseminazione intrauterina, la tecnica sicuiramente più diffusa, in cui lo sperma viene deposto nella cavità uterina. Si effettua dopo un trattamento degli spermatozoi che avviene o con la tecnica di swim up ossia lavaggio e sospensione degli spermatozoi, oppure tramite seprazione degli spermatozoi su differenti gradienti ( i più noti sono i gradienti di Percoll)
  2. Inseminazione intracervicale in cui lo sperma viene deposto nel canale cervicale: questa tecnica non ha bisogno di un pretrattamento del liquido seminale, viene soltanto richiesta una astinenza di alcuni giorni per aumentare il numero di spermatozoi nell'eiaculato
  3. Inseminazione intraperitoneale in cui lo sper,a viene deposto nella cavità addominale
  4. Inseminazione intratubarica, si esegue sotto guida ecografica e lo sperma viene deposto nella tuba che é la naturale sede di incontro tra ovocita e spermatozoi

La tecnica spesso é associata a stimolazione follicolare per indurre la maturazione follicolare laddove questa sia deficitaria o per aumentare il numero di follicoli e quindi di ovociti prodotti.

L'utilizzazione della IUI riduce l'attrito dello sperma durante la sua risalita nell'apparato genitale femminile garantendo quindi la presenza di un elevato numero di spermatozoi capacitati nel sito di fertilizzazione e cioé nel tratto distale della tuba di Falloppio. Questo fenomeno é simile a quello che si compie nella FIV/ET e nella GIFT, laddove vengono utilizzate concentrazioni più elevate di spermatozoi durante l'incubazione deglo ovociti (IVF) o l'immissione per via retrograda nelel tube (GIFT). La IUI é un processo non fisiologico perché viene bypassato il passaggio degli spermatoozoi attraverso il muco cervicale che riduce il numero degli spermatozoi selezionando solo la frazione migliore ed avvia la capacitazione dello spermatozoo.

Ultimo aggiornamento Domenica 24 Novembre 2013 09:13
 

Login



Chi è online

 1 visitatore online

Condividi in:

Delicious